Home page - Alia Servizi Ambientali Spa

SERVIZI ATTIVI
DOVE LO BUTTO?

UTENZE DOMESTICHE
Richiedere il servizio di ritiro gratuito dei rifiuti INGOMBRANTI a casa, è SEMPLICE:

  • Chiamaci o Scrivici e sarai ricontattato dai nostri operatori
  • Fai l’elenco dei materiali. Durante la chiamata l’operatore ti chiederà l’elenco dei materiali da ritirare e ti comunicherà il giorno del ritiro
  • Prepara un cartello con la scritta “per Alia Servizi Ambientali” da apporre ai rifiuti che devono essere portati via
  • Esponi i materiali fronte porta o nel luogo concordato e apponi il cartello ben visibile. I nostri operatori provvederanno al ritiro!

Per un servizio ancora più efficiente e poter più facilmente fissare il servizio nei giorni desiderati, contattaci prima possibile!
Riceverai conferma della prenotazione per e-mail o telefono. NON esporre i rifiuti prima della conferma.

In alternativa, puoi consegnare i tuoi rifiuti ingombranti ai nostri ECOCENTRI.

UTENZE NON DOMESTICHE
Il ritiro è previsto solo per alcuni materiali. Per informazioni: chiamaci o scrivici.

Attenzione! dal 3 agosto è possibile accedere agli Ecocentri anche senza prenotazione sia per il conferimento dei rifiuti che per il ritiro delle attrezzature (contenitori e sacchi,  verificando in base al Comune ed al tipo di servizio, se è necessario prenotare il ritiro dell’attrezzatura).
Per accedere è necessario indossare: mascherina, gilet ad alta visibilità e scarpe chiuse.

Come prenotare.
La prenotazione si effettua direttamente sulla piattaforma UFIRST. Tutti i punti di consegna ed accesso al conferimento saranno prenotabili entro pochi giorni nella sezione “Servizi” della APP, consultabile dopo avere selezionato il comune di interesse. Sarà così possibile riservare l’accesso in modo autonomo entro i 7 giorni successivi.

Invitiamo anche a consultare la sezione #Covid19: misure di prevenzione e servizi ambientali sul territorio. Tutte le informazioni aggiornate

Sul territorio servito da Alia Servizi Ambientali, sono attivi numerosi Ecocentri, aree appositamente attrezzate dove le utenze, domestiche e non domestiche, possono consegnare differenti tipi di rifiuti, anche quelli che non possono essere conferiti nei contenitori stradali o tramite il servizio ‘porta a porta’.

Per tutte le informazioni sugli ecocentri vai alla sezione dedicata.

Ecotappe ed Ecofurgoni sono punti di raccolta appositamente attrezzati e rappresentano un’opportunità di conferimento aggiuntiva per coloro che si trovano nella necessità di smaltire rifiuti di piccole dimensioni e in quantità limitata.Ecotappe ed Ecofurgoni sono destinati esclusivamente alla raccolta di rifiuti provenienti dalle utenze domestiche: qui è possibile consegnare alcune particolari tipologie di materiali, non conferibili nel normale circuito di raccolta.Le Ecotappe sono collocate all’interno di aree scolastiche, di enti/associazioni o esercizi commerciali e sono quindi accessibili durante l’orario di apertura dei locali o degli uffici (se non specificatamente indicato).

Presso le Ecotappe è possibile portare indicativamente i seguenti rifiuti:

  • bombolette spray
  • toner e cartucce di inchiostro per stampanti
  • lampade a basso consumo e neon
  • pile esauste
  • farmaci scaduti
  • piccole apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) di dimensioni esterne < 25 cm

Per ciascuna Ecotappa, è riportato l’indicazione precisa dei materiali conferibili.

Trova l’Ecotappa più vicina a te.
L’Ecofurgone è un mezzo attrezzato che staziona presso mercati settimanali e/o rionali secondo precise fasce orarie ed è presidiato dal personale Alia.

All’Ecofurgone è possibile portare:

  • pile, batterie e accumulatori al piombo
  • toner e cartucce di inchiostro per stampanti
  • contenitori (anche pieni) contrassegnati dai simboli di pericolo (infiammabile, irritante, ecc.) e da etichettatura originale
  • bombolette spray (vernici, lacche, deodoranti, insetticidi, ecc.)
  • contenitori con idropitture o smalti all’acqua purché chiusi e nel contenitore originale con etichettatura leggibile
  • contenitori con smalti, impregnanti per legno, diluenti e solventi, acidi, ecc. purché chiusi e contrassegnati da etichettatura originale
  • contenitori vuoti di fitofarmaci (prodotti destinati al giardinaggio, all’orto, ecc.)
  • farmaci scaduti privi dell’imballaggio in carta/cartone
  • lampade a basso consumo e neon
  • piccole apparecchiature elettriche od elettroniche RAEE (radio, telefoni, aspirapolvere, ecc.)
  • oli vegetali (olio da cucina) e minerali (olio motore ed altri oli idraulici) esausti

I rifiuti liquidi vengono raccolti insieme al contenitore che è da considerarsi a perdere.
Trova l’Ecofurgone più vicino a te.

Attenzione! Da martedì 11 agosto, gli InfoPoint, presso le sedi di Alia Servizi Ambientali, sono accessibili anche senza prenotazione.
Nel rispetto delle attuali norme di prevenzione: indossare la mascherina di protezione, rispettare la fila osservando il distanziamento fisico e seguire le indicazioni degli addetti.
Tuttavia è possibile prenotare tramite l’APP UFirst, con l’appuntamento è garantita la priorità.

Gli InfoPoint ubicati presso le sedi Comunali, seguono le regole di accesso dettate dall’Amministrazione di riferimento e sono dedicati solo ai cittadini residenti o domiciliati nel Comune stesso.

 Presso gli InfoPoint (sportelli al cittadino) è possibile:

  • ricevere informazioni sulle diverse modalità di raccolta differenziata
  • ritirare o riconsegnare attrezzature (contenitori, chiavette). Nei Comuni con servizio “porta a porta”, dove è attiva la tariffa incentivante, è necessario chiamare il Call Center per prenotare le attrezzature.
  • ricevere informazioni sui servizi di raccolta rifiuti, spazzamento e pulizia strade, raccolta ingombranti
  • effettuare segnalazioni e reclami

Per informazioni relative alla TARI vai al sito dedicato.

Possono ritirare i sacchi azzurri: l’intestatario dell’utenza; i parenti di I° grado con documento di identità valido; un delegato munito di delega scritta e di copia dei documenti di identità di entrambi, oppure indicandone gli estremi.
Possono ritirare contenitori e chiavette: l’intestatario dell’utenza; un delegato munito di delega scritto e di copia dei documenti di identità di entrambi, oppure indicandone gli estremi.

Di seguito gli InfoPoint attivi: