Second life a Prato, l'arte si impegna per la sostenibilità - Alia Servizi Ambientali Spa

23/02/2024

Second life a Prato, l’arte si impegna per la sostenibilità

Arriva al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci la mostra ‘Second Life, tutto torna’, legata alla terza edizione del contest nazionale su arte e sostenibilità ambientale promosso da Alia Multiutility. L’esposizione aperta fino al 24 marzo, esplora in 30 opere le connessioni profonde fra l’arte e la difesa del Pianeta e permette a Prato, e alla Toscana in generale, di ribadire il ruolo di protagonista nell’elaborazione di riflessioni che mettono al centro il tradizionale impegno per la promozione culturale e l’educazione ambientale, unendolo all’utilizzo e alla sperimentazione di linguaggi sempre nuovi.

Le opere finaliste in mostra si interrogano sul concetto di sostenibilità, sul cambiamento climatico, la conservazione della natura e la relazione tra l’uomo e l’ecosistema, ma anche sull’impegno nel dare una seconda vita alla materia, in linea con i principi dell’economia circolare, che da sempre Prato insegna al mondo grazie alla tradizione del tessile e della lana rigenerata.

Maggiori dettagli

Back to top