Ispettori ambientali, quasi 44.000 controlli effettuati nei primi 8 mesi dell’anno - Alia Servizi Ambientali Spa

29/09/2023

Ispettori ambientali, quasi 44.000 controlli effettuati nei primi 8 mesi dell’anno

Finora hanno effettuato 43.828 controlli, ispezionando 46.590 rifiuti ed elevando 1.835 sanzioni per un importo complessivo di 244.337 euro. Sono i numeri principali dell’attività svolta dagli ispettori ambientali di Alia da gennaio ad agosto di quest’anno.
Un’attività importante, con obiettivi cruciali: educare i cittadini a differenziare i rifiuti, informarli su come effettuare i corretti conferimenti, eseguire controlli oltre a sanzionare i comportamenti contrari ai regolamenti, qualora vi si imbattano nel corso della loro capillare attività.

Gli Ispettori ambientali di Alia formano una squadra di 35 persone, che fa della difesa dell’ambiente e del rispetto del decoro di molte città toscane la propria missione quotidiana, rappresentando un fondamentale presidio del territorio e un prezioso punto di riferimento per i cittadini. Sono attualmente 24 i Comuni, inseriti nel perimetro dell’Ato Centro, in cui sono operativi gli Ispettori ambientali.
Tra i loro compiti, verificare il rispetto degli orari di esposizione dei rifiuti raccolti ‘porta a porta’, ma anche ispezionare sacchi e materiali abbandonati così da rintracciare i responsabili e procedere a multarli, oltre a segnalare alla polizia giudiziaria abbandoni di rifiuti speciali compiuti dalle attività produttive, veri e propri reati che hanno risvolti penali. Gli ispettori svolgono inoltre controlli e verifiche a seguito di segnalazioni pervenute dalle amministrazioni comunali.

Back to top