Anno nuovo, proseguono le trasformazioni dei servizi di raccolta - Alia Servizi Ambientali Spa

20/01/2020

Anno nuovo, proseguono le trasformazioni dei servizi di raccolta

In attesa dell’imminente avvio delle trasformazioni dei servizi di raccolta nel comune di Firenze, il 2020 è iniziato con importanti novità in 3 comuni.
A Sesto Fiorentino, il nuovo sistema di raccolta rifiuti porta a porta è partito anche per l’area Nord Est della Ferrovia, comprensiva delle zone del Centro Storico, Ragnaia, Oliveta, Machiavelli e Repubblica, interessando  circa 90 strade e piazze, dove risiedono 5.500 utenze domestiche e 1.300 non domestiche. Con questa nuova attivazione, che segue quella dell’area Nord Ovest della Ferrovia, salgono a oltre 37.000 gli abitanti di Sesto Fiorentino serviti col sistema domiciliare; da maggio prossimo, con l’introduzione del sistema anche nell’area di Monte Morello e Pedecollinare, tutto il territorio comunale sarà servito dallo stesso sistema di raccolta porta a porta.
Contemporaneamente, nel Comune di Campi Bisenzio, nelle zone di San Donnino, San Cresci e San Giusto è iniziata la contattazione dei residenti che  saranno serviti da raccolta domiciliare dal prossimo 9 marzo. Si conclude, con questa ultima trance, l’avvio del servizio di raccolta porta a porta nel territorio comunale, oggi già attivo nelle aree del Centro Storico, Capalle, La Villa, Fornello, Limite, Sant’Angelo, Indicatore, Gorinello, San Martino, San Lorenzo, Santa Maria.
Infine, dal 27 gennaio anche il Comune di Figline e Incisa Valdarno sarà gestito con sistema di raccolta rifiuti porta a porta per le principali frazioni (organico, carta e cartone, imballaggi in metalli, plastica, tetrapak e polistirolo, residuo non differenziabile). Il sistema, che coinvolgerà circa 11.300 utenze (domestiche e non domestiche), raggiungerà quindi anche le aree attualmente servite da postazioni con contenitori stradali e controllo volumetrico (Incisa, Cesto, Porcellino, Gaville e Restone), e dove è attivo il servizio di prossimità.

 

Back to top