Firenze - Raccolta Rifiuti - Alia Servizi Ambientali Spa

Nel Comune di Firenze è in corso la trasformazione del sistema di raccolta rifiuti che sta interessando tutto il territorio.L’introduzione del nuovo servizio coinvolgerà in maniera progressiva tutte le utenze, domestiche e non, e sarà preceduta da un’attività di informazione capillare.Si è già conclusa l’attivazione delle aree con il servizio porta a porta, attivo adesso nei Quartieri 2, 5 (Brozzi, Castello, Careggi, Osmannoro, Peretola, Quaracchi, San Domenico, Serpiolle, Settignano Trespiano), ed anche in altre zone dei Quartieri 1, 3 e 4 (zone di Bellosguardo, Boboli, Cascine, Cinque Vie, Giogoli, Mantignano, Michelangiolo, Nave a Rovezzano, Sorgane, Ugnano e Villamagna).
La seconda fase, partita da fine ottobre, riguarderà progressivamente le restanti 200.000 utenze residenti e prevede la trasformazione del sistema di raccolta attraverso l’uso di contenitori stradali “digitali”, che si aprono con l’A-pass, la chiavetta elettronica personale che sarà consegnata a tutti gli utenti iscritti a Tari, così da registrare ogni singolo conferimento effettuato. Ogni nuova postazione di raccolta sarà composta da 5 contenitori affiancati, ognuno destinato ad un diverso materiale (organico, imballaggi in plastica-metalli-polistirolo-tetrapak, vetro, carta e cartone e rifiuto residuo non differenziabile).

Ad oggi, nell’area Le Cure – Faentina è stata distribuita la chiavetta elettronica A-pass a 5000 utenti, e sta proseguendo il posizionamento dei nuovi cassonetti digitali; sono circa 30 le postazioni già presenti sulle 56 previste. Il progetto sta adesso procedendo nella zona Fortezza-Milton-Il Tempio, dove altri 15.000 utenti riceveranno a domicilio l’A-pass da utilizzare per aprire i 1200 nuovi cassonetti digitali. Dal 17 gennaio, nella stessa zona è attivo il sistema di raccolta porta a porta per la carta e cartone per le circa 450 utenze non domestiche presenti secondo il calendario stabilito, e nell’area Cure – Faentina è abilitata l’elettronica sui contenitori; per l’apertura degli stessi è quindi necessario utilizzare la chiavetta elettronica personale, distribuita a tutte le utenze. I settori di Firenze interessati dalla trasformazione con contenitori stradali (fuori terra ed interrati) sono 13 e coinvolgeranno, da qui al 2023, circa 200.000 utenze, toccando tutti e 5 i Quartieri.

Per attenuare gli eventuali disagi di coloro che usufruiscono del servizio “porta a porta”, e dispongono di spazi contenuti all’interno dell’abitazione, sarà possibile servirsi dei contenitori stradali più vicini ritirando la chiavetta presso qualsiasi InfoPoint attivo; la chiavetta permetterà agli utenti di identificarsi ed accedere, quindi, ai contenitori. Per gli utenti serviti con sistema porta a porta, inoltre, saranno resi disponibili contenitori per la raccolta della carta da 23 lt. di capacità in luogo di quelli ordinari da 45 lt.

Per conoscere in modo semplice e veloce i servizi attivi nella zona di tuo interesse puoi consultare:

Per maggiori informazioni è possibile seguire gli incontri in streaming sul nostro canale Youtube e consultare il portale dedicato:  www.firenzecittacircolare.it

In caso di attivazione/subentro o cessazione utenza (TARI) è necessario contattare il call center oppure verificare le procedure in vigore nel proprio comune sul portale tariffa dedicato.

Back to top