Ispettori Ambientali in campo contro l’abbandono dei rifiuti ed i comportamenti scorretti - Alia Servizi Ambientali Spa

20/01/2020

Ispettori Ambientali in campo contro l’abbandono dei rifiuti ed i comportamenti scorretti

Nel 2019 l’attività degli Ispettori di Alia Servizi Ambientali SpA si è intensificata in molte aree servite: in collaborazione con i rispettivi corpi di Polizia Municipale e Polizia Provinciale, hanno effettuato migliaia di controlli,  elevando sanzioni che hanno riguardato principalmente l’abbandono dei rifiuti fuori dai contenitori stradali, l’errata esposizione durante i servizi “porta a porta”, la mancata differenziazione dei rifiuti, l’abbandono di materiali ingombranti per i quali non è stato richiesto il ritiro gratuito domiciliare e l’ utilizzo improprio dei cestini. A Firenze nel 2019 sono stati complessivamente 558 i verbali emessi su un totale di 8.184 interventi fatti e 51 relazioni inviate alla Polizia Municipale. A Scandicci nello stesso periodo sono stati 28 i verbali emessi, a fronte di 686 interventi. A Pistoia lo scorso anno 12 le sanzioni su 900 interventi effettuati; 19 gli accertamenti inviati alla P.M. per abbandono di rifiuti tessili. A Prato 99 le sanzioni su 309 interventi fatti, mentre nei comuni della Piana Fiorentina (Calenzano, Campi B.zio, Sesto F.no e Signa) sono stati elevati complessivamente 61 verbali su un totale di 1.970 interventi, con 3 relazioni inviate alla P.M. In sette comuni del Chianti Valdarno (Bagno a Ripoli, Figline e Incisa Valdarno, Greve in Chianti, Impruneta, Rignano, San Casciano in Val di Pesa e Barberino Tavarnelle Val di Pesa) gli Ispettori Ambientali hanno elevato 99 verbali su 2.210 interventi effettuati.

Back to top