DL Rilancio: necessario un fondo specifico per la gestione dei rifiuti urbani - Alia Servizi Ambientali Spa

15/05/2020

DL Rilancio: necessario un fondo specifico per la gestione dei rifiuti urbani

Le ripercussioni dell’emergenza COVID19 sono e saranno evidenti anche sulla TARI; in Toscana è stimato un mancato gettito pari a 77,5 milioni di euro per tre mesi di sospensione chiuse secondo i DPCM emanati per contenere l’emergenza sanitaria e di 155 milioni per sei mesi. Nei tre Comuni capoluogo gestiti da Alia Servizi Ambientali SpA il mancato gettito su tre mesi è calcolato in 25,7 milioni di euro: 12,8 milioni a Firenze, 7,6 milioni a Prato, 5,3 milioni a Pistoia. Per questo Cispel e le Aziende toscane di igiene urbana chiedono al Governo un fondo specifico per i rifiuti, che sia sganciato dal fondo generico di sostegno alla fiscalità locale degli enti locali, e indicato da ARERA, l’Autorità di regolazione.

Vai al link

Back to top